Piazza ricavata in parte dallo smembramento di vecchie costruzioni quando,negli anni '20 di questo secolo si diede attuazione al piano regolatore della cittā.Si trovava il Tribunale distrettuale che comprendeva anche la Pretura di Pontremoli,Fivizzano ed Aulla. 

 

L'edificio č stato ricavato da un fabbricato scolastico con opportuni lavori di sistemazione si doveva chiamare Palazzo di Giustizia e secondo il disegno dell'architetto Oreste Rossi, la facciata doveva avere un carattere rinascimentale. L'edificio č stato inaugurato l'11 ottobre 1923.Il Tribunale ora ha sede in Viale Italia