E' la continuazione di via del Prione,ed č costruita sulla traccia dell'antica strada che dalla piana spezzina portava ai due grandi centri di attrazione religiosa e politica, la Pieve di Marinasco ed il Castello di Carpena.

 

Il suo tracciato ha condizionato la costruzione della Stazione ferroviaria il cui piazzale  č delimitato da un muraglione in grossi conci bugnati.

La via attraversa la piazza Saint Bon,la piazzetta Ancona e la Piazza Caduti del Lavoro.